STUDIO MIRAI


Atelier iris 2

Per colpa di questo giochino non son riuscito a aggiornare ieri il sito con il nuovo episodio. Scusatemi tanto. ^^; Ma l'ho aggiornato adesso con il nono episodio della serie.

Un'altra cosa, ho da terminare di scrivere l'ultimo episodio, ma avevo deciso che oggi dovevo sistemare gli episodi già scritti, ma ovviamente non penso di riuscire a farlo finchè non mi tolgo questo gioco di ruolo dalle scatole. ^^;

Spero che prima della settimana prossima possa iniziare la correzione. ^^;

Per adesso è tutto.

Al prox update, by Studio Mirai ^_~


17-05-2009


Dragon Quest

Inutile che vi dico che l'8 e stato tolto dal titolo. ^^; Ma passiamo direttamente al gioco che non ho ancora finito. (Dopo 92 ore.) Vi dico subito i difetti cosi poi vi godete i pregi. ^_~ Essenzialmente ne ha 3 importanti e un quarto minore. Primo difetto. Non si puo' salvare dovunque, non ci sono punti di salvataggio nei dungeon. Allora direte voi, come si fa a salvare dopo 2 ore di gioco ? Semplice, bisogna entrare in una chiesa all'interno di uno dei vilaggi e li confessarvi. ^^; Peccato che fin quando arrivi in chiesa, ti sorbisci 2 caricamenti, (1 per il villaggio e 1 per l'interno della chiesa.) e che se uno di essi non va a buon fine. ( Meglio non pensarci. ^^; ) Ma nel mondo si possono trovare chiese o pensioni isolate a cui si puo' entrare per salvare. Secondo problema sono le monete. Come' possibile che i semplici mostri all'interno dell'ultimo dungeon, mi danno dai 200 alle 300 monete in quanto un'armatura viene a costare sui 10000 o 20000 monete, a pezzo ? E considerando che almeno ne dovete comprare due. Non so' se mi spiego. ^^; Terzo problema l'esperienza. Essendo un GDR o RPG a dir si voglia. E ovvio che i personaggi crescono di livello e con loro aumentino i loro valori. Pero' se io per salire di un livello devo farmi 80 combattimenti, converrete con me che alla lunga e scocciante. ^^; Questo problema lo noterete dopo aver superato il livello 30 per personaggio. Il quarto problema e' che tutto cio' che' c'e nel mondo appare all'improvviso come fili d'erba sul terreno o persone che camminano. Quest'ultimo succede quando esci da un'abitazione e davanti ad essa dovrebbero camminare delle persone. Come si dice, ora non ci sono e puff ecco le persone. ^^; Andiamo ai pregi. I personaggi sono dello stesso disegnatore di dragon ball, e alcuni assomigliano alle controparti del cartone animato. La musica e' carina ma normale per un GDR. Non puoi morire. Gia', un gdr con le vite infinite. ^^; In verita', quando i personaggi del tuo gruppo vanno in KO, ritornano in chiesa dall'ultimo salvataggio, ma' con il patrimonio monetario dimezzato. Gia' non danno monete, figurati vederli dimezzati. Fortunatamente ad un punto del gioco, incontrerai delle filiali di una banca dove potrai depositare i tuoi risparmi. Ah, ci sono un paio di sottomissioni carucce, e la possibilita' di creare tu stesso oggetti vari con ricette che trovi sfogliando i libri nelle librerie che incontri. Peccato che le ricette non indicano quasi mai l'oggetto giusto ma vanno sul vago. Devi essere tu abile a capire quale' l'oggetto che serva per quella ricetta. Ecco perche' non e' conveniente vendere i vecchi oggetti. ^^; Ah, una cosa buona sono le abilita'. Ogni volta che un personaggio sale di livello ti vengono dati dei punti abilita' che puoi distribuire tra le 5 abilita' (3 con un arma, 1 senza arma e 1 specifica del personaggio. ) del personaggio. Es: Se inserite punti nell'abilita' della spada, il personaggio diventa piu' forte e usa tecniche per la spada, e cosi via. Un'ultima cosa, il combattimento e' a turni e riuscirete ad avere solo 4 personaggi. Dopo tutto questo testo (Se siete riusciti a leggere fin qui.) ecco il mio voto.

Voto globale: 7 1/2 (Che razza di sistema di salvataggio.)


Etichette: recensioni ps2
14-05-2006


Castlevania: Curse of Darkness

In molti dicono che il miglior capitolo di questa lunghissima serie e quello uscito per la prima playstation totalmente 2D. Io ho giocato e finito al nuovo capitolo della versione Ds e ora mi sto giocando a questo titolo. Rispetto al precedente capitolo sempre per ps2. Questo nuovo lo hanno migliorato e anche parecchio. Iniziamo che il suo pregio che diventa anche il suo difetto e' che ora i livelli si raggiungono tramite una strada lineare. E non come il primo capitolo, tramite teletrasporto. Ad esempio. Dopo aver completato il primo livello, ossia un vecchio castello uscite da esso per ritrovarvi su una strada di montagna. (Secondo livello.) E subito dopo averla attraversata arrivate in un tempio. (Terzo livello.) I livelli sono belli grandi e anche belli noiosi. Perche' doversi fare la strada da un punto ad un'altro a piedi e' un po' noioso, fortuna vuole che dopo il primo livello portreste trovare una stanza che fa da teletrasporto per i vari livelli, ma solo in corrispondeza delle altre stanze di teletrasporto. Ma se prima non ne attivate almeno due, (una per livello) non potreste teletrasportarvi da una parte all'altra del livello. La cosa bella riguarda le armi che si possono creare tramite i materiali che i nemici lasciano cadere o glieli si ruba. Per rubarli bisogna lockare il nemico e attendere che il mirino diventi rosa per poter essere sicuri di rubare. Ma ogni mostro ha un suo momento per rubargli l'oggetto e sta a voi scoprire come trovare quel momento. Es: Se hai scheletri si ruba in qualsiasi momento, hai draghi sulle pareti si ruba quando il nemico sta per preparasi a sparare la sua raffica di colpi, o per un'altro nemico bisognerebbe fare la parata perfetta per sbilanciarlo e rubargli l'oggetto. Etc.. etc.. Il problema riguarda che voi non affrontate un'unico nemico, ma 4 o 5 se non di piu' esemplari nella stessa stanza. Quindi provate a rubare ad uno mentre gli altri tentano di colpirvi. ^_~ L'altra novita' (piu' o meno ^^; ) di questo gioco riguarda gli aiutanti che vi portate appresso e la loro evoluzione. I vostri aiutanti che sono spiriti vi possono servire in vario modo, ma alla forma base non vi sono di grande aiuto e per farli evolvere gli si da' dei cristalli di evoluzione che lasciano i nemici uccisi. Ma attenzione, a secondo l'arma che e' stata usata per uccidere il nemico, cambia il colore del cristallo, fortunatamente un grafico nell'inventario di questi spiriti, vi mostra come lo spirito prenda una strada evoluzionaria solo tramite quel colore dei cristalli. Ovviamente facendoli evolvere guadagnano in magie che imparano automaticamente, dopo un po' che lo spirito sta in quello stadio. Fino a raggiungere uno dei stadi finali dell'evoluzione. Poi siccome non si puo' ritornare indietro, bisognera' far evolvere un'altro spirito dall'inizio. ^_~ La cosa certa e che, con 17 ore di gioco effettivo ancora devo vedere la fine. ^^; Ah, il personaggio cosi come gli spiriti aumenta di livello cosi facendo aumentano i suoi valori diventanto piu' forte mentre lo spirito aumenta la sua vitalita'. In poche parole e' un gioco fatto bene e che consiglio, ma se credete di trovare un'altra cosa rispetto al solito castlevania. Vi sbagliate di grosso ^_~

Voto Globale: 7 1/2


Etichette: recensioni ps2
15-04-2006


Silent Hill 4

Che dire di questo gioco ? L'ennesimo capitolo di questa serie che voleva cambiare sbagliando tutto a mio avviso. L'idea iniziale in cui il protagonista rimane chiuso nella sua stanza con una visuale in prima persona è ottima, ma tutto si ferma li, anzi per certi versi e anche peggiorato. Ok la grafica che e' ben fatta come l'episodio precedente. La musica e nello standard, ma che non mi ha detto molto. E si lascia tranquillamente giocare, almeno per la prima parte del gioco. Il problema arriva dalla seconda parte, che e' un vero e proprio riciclaggio dei livelli precedenti. E cio' non mi e' piaciuto. L'altra cosa che non mi e' piaciuta e quella di non essere libero. Ossia che vieni catapultato nel livello, non ci vai tu. I nemici almeno a livello normal non danno problemi almeno per la prima parte del gioco, invece i boss, che si incontrano nella seconda parte, danno piu' problemi ed e' piu' complicato ucciderli. Ma va be' fa parte del gioco e non discuto. Il gioco nel complesso e carino, ma non offre chissa' che di innovazione. Pero' non mi sono piaciute alcune decisioni riguardo l'inventario. Primo. L'inventario e limitato a otto nove oggetti. Fin qui nulla di male, il problema arriva quando si decide di portarsi appresso la pistola o qualsiasi altra arma da fuoco. Il problema sussiste nei riguardi dei proiettili. Gia'. La pistola con i suoi 10 proiettili in canna, occupa uno slot nell'inventario. E questo e' giusto. Ma non e' possibile che nel 2004 (Data di vendita del gioco.) io devo occupare uno slot solo per 10 proiettili di scorta. Si avete letto bene. 10 proietili per occupare uno spazio nell'inventario. Resident Evil almeno mi occupava uno slot per 50 proiettili, ma qui dieci. Non e' un po' troppo poco ? Con il rischio che utilizzando un'arma da fuoco, si occupa molto spazio nell'inventario (Limitato a 9 spazi) solo per i proiettili. E cio' lo reputo un difetto veramente grosso. Poi vi dovete portare qualche oggetto energetico ? E un'altra cosa, se gli slot sono pieni il personaggio non prende piu' nulla percui dovete rientrare nel portale (che vi rimanda nella vostra stanza.) per poter lasciare qualche oggetto nell'unico baule di tutto il gioco e poi ritornare nel livello. Meglio che non vi dico quante volte lo dovuto fare e non mi son portato la pistola. Ed e' livello normal che in questo gioco, significa trovare meno oggetti curativi e di munizioni rispetto all'easy. ^_~ Altro problema e la mancanza liberta' anche se un po' pilotata riguardanti i vecchi capitoli. Qui non uscite in citta' per nulla. Bensi' affrontate di volta in volta parti della citta'. (Leggasi livelli.) In questo modo mi si uccide il punto di forza e debolezza dei Silent Hill ossia liberta' (Anche se pilotata) di azione in una citta' maledetta. Il gioco e tutto qui fino al boss finale. Ah, dalla seconda parte del gioco avrete un secondo personaggio che vi aiutera' tante' che troverete armi pure per questo personaggio che vi occuperanno uno spazio x arma nel vostro inventario. Indovinato !! Il secondo personaggio non ha tasche dovete portare tutto voi. ^_~ Per risolvere questo piccolo problema dovrete ritornare nel portale e mettere nel baule la vecchia arma. Ah, sempre dalla seconda parte, ogni volta che ritornerete ( nella stanza ) potreste rischiare di trovare la vostra camera infestata dai fantasmi che vi toglieranno l'energia se non proprio uccidervi. Ora sta a voi decidere se comprarlo o meno. Prima che mi dimentichi il gioco e solo sottotiltolato in italiano. Il mio voto anche calcolando i difetti riscontrati da me.

Voto Globale: 7


Etichette: recensioni ps2
15-04-2006


Trapt

Trapt.

Un gioco dalla meccanica diversa dal solito. Il personaggio che comandate ha la possibilità di inserire trappole per farle scattare sotto i piedi dei malcapitati. Questa è l'unica arma di attacco del personaggio. Le trappole si attivano tramite tre pulsanti, e sono: Da soffitto, da pavimento e da muro. Potete combinare gli effetti delle tre trappole per creare delle combo e ovviamente danneggiare maggiormente il malcapitato. Ah, ovviamente si può interagire con la stanza facendo attivare le trappole del livello e quindi creare una combio maggiore. Es: Usare una trappola pavimento per scaraventare il malcapitato verso una roccia appesa che cade al suo passaggio, facendo una combo da due hit, poi utilizzare una trappola da muro per attirarlo al muro e mentre è immobilizzato utilizzare la trappola da soffitto per fargli cadere in testa un bel masso. In totale questa è una combo da 4 hit. Ovviamente si possono creare combo ancora maggiori ma bisogna studiarsi il livello e le stanze aperte del livello. Gia' perche' alcune stanze sono chiuse e bisogna comprare delle chiavi per aprirle. Oltre alle chiavi potete comprare nuove trappole per far ancor piu' male. Il divertmento è assicurato oltre alla sadicita'. ^_~ Ma ora iniziamo con le note dolenti. Il gioco e tutto in inglese. Per la precisione è giapponese con sottotitoli in inglese. Anche se e' la verisone Pal del gioco. ^^; Il gioco e del 2005 quindi un po' vecchio. Bisogna finirlo piu' volte se volete comprare tutto. In effetti anche se il gioco e costituito da 15 capitoli con altrettante side quest. (Una per capitolo.) Le monete che si hanno, che vengono rilasciate dai nemici colpiti, sotto forma di cristalli che spariscono poco dopo. ( Bisognerebbe seguire il malcapitato per assicurarsi di raccogliere tutto cio' che lascia. ) Sono poche. Io l'ho finito tre volte e potrei comprare solo il primo abito (100000) ed mi trovo al 95% di trappole comprate. Quindi se lo volete pulire totalmente dovrete finirlo piu' volte, senza contare che ci sono piu' finali. ^_~ Peccato che non c'e nessuna ambientazione all'esterno. E sono solo 3, i luoghi che visiterete.

Voto Globale: 6 1/2


Etichette: recensioni ps2
02-04-2006