STUDIO MIRAI

Tara Tazi Rewrite

Episodio #12 - Il Risveglio Della Mummia

La levriera Tara riceve l'ordine dal suo superiore di trovare una banda di falsari alieni. Viene spedita sulla Terra in incognito. Una volta arrivata, tenta di passare innosservata facendo nuove amicizie e cosa più importante, essere una concorrente al concorso di bellezza. Peccato che il piano riceve un intoppo da parte di un'invasione Hajinkoriana. Lei tenta di nascondersi ma viene scoperta e imprigionata insieme a Giada Mirai. La volpina riesce a fuggire e manda l'astronave dritta su Aldebaran. Sul pianeta Terra intanto. Saiko sconfigge o quasi il suo nemico. E con la fuga dei hajinkoriani, sembra che sia ritornato tutto alla normalità. Sembra. ^^;



Tara Tazi Rewrite
Episodio #12
Il Risveglio Della Mummia

Ci troviamo in una stanza con pareti di pietra e povera di mobilio, a parte un tavolo rotondo al centro della stanza. E due sgabelli ai lati del tavolo. Qui a sinistra vediamo la volpina Giada che indossa un paio di jean's neri, maglia con maniche corte bianca, alle orecchie indossa dei orecchini a clip che rappresentano dei fulmini bianchi con varie diramazioni. Alle zampe inferiori indossa delle scarpe con tacco basso marrone scuro. Tara invece
indossa una camicetta senza maniche, blu scuro, gonna corta e scarpe con tacco basso nere. La volpina le parlò.
- Ora che è tutto finito, suppongo che ritornerai sul tuo pianeta.
- No. La mia missione non è ancora terminata. Ma ho paura che il concorso cambierà
sede dopo tutto questo trambusto.
- Forse dovrai attendere un pò, ma sono certa che il concorso non cambierà sede. Ma poi, in che modo è coinvolto il concorso di bellezza con la tua missione ?
- Mi dispiace signorina Giada ma non posso dirlo.
- Capisco. Ma posso ovviamente darti una zampa. Quindi se ti servirà aiuto basterà chiamarmi con la tua IA.
- Lo farò. Ma se non vi dispiace, non dite a nessuno di come ci siamo conosciute.
- Non sono stupida. - Iniziò lei e la levriera si alzò dicendo. - Ora scusatemi, ma devo andare. Ma grazie dell'ospitalità. - Finì lei mentre si incamminò verso l'uscita.
- Di nulla Tara. - Rispose la volpina mentre la vide allontanarsi. La levriera si fermò sulla soglia della porta si voltò e le disse. - Allora, arrivederci al concorso.
- Si. Arrivederci amica mia. - Rispose la volpina e lei uscì dalla stanza.

All'esterno del corridoio, la levriera tentò di comunicare con l'IA Kyara, ma non riusci a contattarla quindi disse preoccupata.
- Sarà meglio ritornare nella pensione. - E corse via.

Intanto all'interno dello stesso bar dove tempo prima Alex si era fatto catturare. Vediamo proprio lui che indossa una maglia con maniche corte beige, blu jean's e scarpe senza tacco nere. Mentre si gusta una colazione, lui pensò osservando la tazza.
- " Questi hajinkoriani non smetteranno mai nel vendicarsi. " - E disse con tono
curioso. - Dopo quante batoste hanno ricevuto in passato, continuano testardamente a perseguire il loro obiettivo.
- Veramente questa è la prima volta che invadono il tuo pianeta signor Alex. - Disse una
voce femminile, lui si voltò e vide Saiko Asono che indossa una maglia con maniche lunghe nere, blu jean's e scarpe con tacco basso nere. E continuò. - Peccato che il piano di mia madre non sia servito a nulla.
- Piano ? Quale piano ? - Domandò lui sorpreso in quel momento apparì Kiddy che
indossa vestiti umani composti da camicia bianca, gonna corta e stretta nera, scarpe con
tacco basso bianche. E lui disse nel vederla - Sei certa di voler indossare quei vestiti ?
- Tranquillo alieno, non ci sono nemici su questo pianeta perciò posso anche svagarmi
nel vestirmi come voglio io. - Disse seria e lui rispose. - Certo, ma cosi sembri più una segretaria da ufficio che una Ka'shin.
- E pur sempre un buon travestimento per eventuali minacce future. - Disse seria Saiko.
- Forse hai ragione. Ma riguardo la tua affermazione di prima Sai-chan, ti stai sbagliando
di grosso. - Iniziò lui e continuò. - Non è la prima volta che gli hajinkoriani ci invadono. Ma non eri ancora nata.
- Forse hai ragione. - Iniziò lei pensierosa.
- Ma quale era il piano ? - Domandò con curiosità.
- Il piano era di travestirmi da regina. - Rispose Kiddy.
- Non ne hai l'aspetto. - Si oppose lui.
- Grazie alla nostra tecnologia avrei avuto anche il suo aspetto o il tuo se volessi. Peccato che sia stato inutile.
- Non è colpa vostra Kiddy. L'allarme dell'invasione non è partito fino all'ultimo momento
o quasi. - Disse Alex.
- Già. Chi se lo aspettava che avevano astronavi invisibili. - Disse pensierosa Saiko.
- Di certo questa novità è una nuova minaccia per noi Aldebariani. - Disse seria la Ka'shin e continuò. - Se durante il nostro pattugliamento incontriamo una di quelle astronavi, ci potrebbero spazzar via senza possibilità di rispondere al fuoco, non avendo un bersaglio visibile.
- Non ditemi che voi Ka'shin non avete un potere per ribaltare questa situazione. - Disse lui stupito.
- Da quel che so io, no. - Disse seria e continuò. - Ma forse lo ha qualche edificatore, di certo, appena ritornerò sul mio pianeta, farò qualche ricerca in questo senso.
- E tu Saiko, rimarrai su questo pianeta o ritorni sul tuo ?
- Da molto che non faccio una visita a mia madre, e penso proprio che accompagnerò
Kiddy nel suo viaggio di ritorno.
- Fai bene. Sono certo che nessun hajinkoriano vorrà darci altro fastidio.
- Ne sono sicura dopo questa ennesima sconfitta. - Rispose lei e disse a Kiddy. - Direi
che possiamo ritornare a casa.
- Prima però, contattiamo Garusai e Sakura.
- No, non penso proprio che vorranno venire con noi.
- Io penso di si. - Rispose lei e scomparì. Stessa cosa fece l'altra ragazza e Alex disse osservando la tazza. - Speriamo che i casini siano finiti. - E continuò la sua colazione. Peccato che Saiko riapparì subito dopo chiedendogli. - Me ne stavo dimenticando. Come hai fatto a scappare dalla cella, prima che la loro astronave prendesse il volo ?
- Non saprei. L'unica cosa che ricordo è una nebbia nera che mi fece addormentare e al mio risveglio mi trovai sul tetto della mia sede.
- Una nebbia nera ? Che sia stata Kiddy ? Ma non è possibile, le due Alermariane hanno assicurato che sono arrivate quando l'astronave era già partita. Allora chi ?
- Cosa importa ? - Domandò lui e continuò. - L'importante è che non sia morto no ?
- Anche questo è vero. Ora ti lascio alla tua colazione.
- Grazie Saiko. - Rispose lui e lei scomparì per la seconda volta.

All'interno della pensione mal ridotta l'ora del the. Vediamo Tara osservare con stupore l'esterno della pensione e disse stupita.
- Però è ridotta male. Spero solo che Kyara.. - In quel momento la porta si aprì e si
vide uscire Dayna che indossa una maglia blu, gonna lunga e ampia nera. Lei disse nel vederla.
- Ben tornata signorina Tara, dove vi eravate nascosta tutto questo tempo ?
- E' una lunga storia.
- Siccome l'invasione sembra terminata, ho tempo per sentire la vostra storia.
- Tutto è iniziato durante una visita al museo. - Rispose lei e iniziò a parlare nascondendo
i veri dettagli e inventandone di nuovi mentre entrambe ritornarono all'interno della pensione.

Proprio all'interno del museo, piu precisamente nella stanza dove c'erano i vari reperti. Il sarcofago dove tempo prima si era nascosta Tara. Si aprì e si vide l'hajinkoriana Avia, una ragazza con carnagione caffe/latte è alta 1,85, sui 20 anni, capelli lunghi fino alle ginocchia rosa e bianchi, occhi bianchi. Lei disse dopo aver scosso la testa.
- [ Cosa mi è successo ? E che posto è mai questo ? ] - Uscì dal sarcofago e perlustro la
stanza per poi dire. - [ Vediamo se è possibile uscire da qui. ] - Quindi andò verso la porta
e tentò di aprirla. Riuscì ad aprirla senza problemi e uscì dalla stanza domandandosi. - [ Mi piacerebbe sapere come ho fatto a rimanere rinchiusa li dentro. ] - E con questa domanda iniziò a perlustrare il museo.

Tutto sembra che stia ritornando alla normalità. Ma Tara deve ancora iniziare la sua
missione e cosa farà quella hajinoriana ? Le risposte le avrete nell'ultimo volume di
questa miniserie. By Studio Mirai ^_~

Continua... ( By Studio Mirai. )

Inizio episodio alle 15:00 del 08/06/2015
Fine episodio alle 15:26 del 08/06/2015

Inizio correzione e adattamento alle 14:34 del 02/09/2015
Fine correzione e adattamento alle 15:15 del 02/09/2015